.
Annunci online

medicisenzadentiere Quando verrà la fine del mondo, mi ritirerò a vita privata. (K.Kraus)
16 ottobre 2006
Melius abundare quam deficere!!!
Il prozac rende i criceti "adolescenti" più aggressivi nei confronti dei loro compagni di gabbia, mentre ha l'effetto opposto sui criceti adulti.
Questo studio potrebbe spiegare perchè gli antidepressivi portano a manifestazioni aggressive in alcuni adolescenti.
All'università del Texas, Kereshmeh Taravosh-Lahn ha iniettato con i colleghi della ricerca una dose di fluoxetine (in commercio Prozac) in topi adolescenti e maturi, in quantitaà alta (20 milligrammi per chilo) e una bassa (10 milligrammi per chilo) e ad altri hanno dato un placebo.
Quindi inserirono nella gabbia un altro criceto dello stesso sesso e filmarono le lotte tra gli animali.
Come ci si aspettava, i criceti adolescenti con l'alta dose di Prozac, erano più calmi del 65% rispetto a quelli col placebo.
Ma sorprendentemente, i criceti con una più bassa dose di Prozac divennero più aggressivi del 40% di quelli col placebo!
I criceti adulti con le diverse dosi di Prozac lottavano di meno di quelli col placebo.
Si teorizza quindi che ci siano diversi recettori che vengono attivati a seconda della dose di antidepressivo che condiziona i recettori a cui si lega la serotonina.





permalink | inviato da il 16/10/2006 alle 10:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Cerca
Feed
Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 102577 volte





 































IL CANNOCCHIALE